DivertimentoNotizia

Riepilogo e reazioni di SmackDown (13 gennaio 2023): la pedina di The Bloodline

[ad_1]

Sami Zayn è stato incaricato di eliminare Kevin Owens nell’episodio di Friday Night SmackDown di questa settimana, un ordine dato direttamente dallo stesso Roman Reigns. Ha scoperto poco dopo lo spettacolo, nientemeno che da Paul Heyman, che sarebbe andato da solo, dato che il resto di The Bloodline non era nemmeno nell’edificio.

E così è andato da solo, e sembrava certamente che stesse dando il massimo, e sembrava che il suo tutto stesse per consegnare una vittoria. Ma proprio quando si stava preparando per l’Helluva Kick, i cani si sono scatenati, con Jimmy, Jey e Solo Sikoa che sono saliti sul ring per forzare una squalifica inseguendo Owens.

Zayn sembrava confuso e un po’ dispiaciuto. Ancora una volta, sembrava proprio che fosse ansioso di mettersi alla prova.

La mia lettura su questo è che questo era solo un altro esempio di The Bloodline che in realtà non accettava Zayn nel modo in cui voleva. Avrebbero potuto fidarsi di lui per fare le cose da solo, e non l’hanno fatto. Invece, si sente più come una pedina qui, il ragazzo che hanno mandato a farsi picchiare per indebolire Owens in modo che potessero correre dentro e raccogliere gli scarti proprio alla fine.

Non c’è trionfo per Sami qui.

Lo sollevano e poi lo abbattono solo per poterlo rialzare di nuovo. È nel ciclo della manipolazione e forse questa è stata la notte in cui ha finalmente iniziato a vederlo da solo, dopo aver sentito Owens cercare di spiegarglielo più volte.

C’è ancora spazio per dimenarsi, però, e sembra chiaro che non siano ancora pronti per la rottura. Ma questa è stata un’altra buona storia.

Sono dannatamente sicuro di restare sintonizzato.


Sto dando a questo il suo spazio perché a volte mi diverto davvero quando a Bray Wyatt viene data la possibilità di salire sul ring e parlare come solo Bray Wyatt sa fare.

I ritorni al Wyatt che conoscevamo mi hanno davvero colpito nel segno, per ragioni di cui non sono nemmeno del tutto sicuro o che potrei spiegare. Mi manca quando Wyatt distorceva le storie con la lingua e ci diceva di “CORRI” prima di spegnere le lanterne elettriche. Quel ragazzo si sentiva così speciale, come un talento trascendente il cui potenziale aveva solo bisogno di essere sbloccato.

Forse parte del nostro fascino per Wyatt è che si è sentito a lungo che il potenziale non è stato realizzato. C’è solo qualcosa in questo ragazzo e voglio sperimentarlo pienamente. Mi è sembrato di tornare a quello in qualche modo.

Speriamo che il futuro tenga di più così.


Tutto il resto
  • Questo spettacolo è iniziato con Braun Strowman che ha sfidato GUNTHER per il campionato intercontinentale. Hanno avuto una partita decente ma abbastanza standard considerando i partecipanti e di certo non sembrava che avessero dato tutto ciò che avevano. GUNTHER ha battuto Strowman in modo pulito – c’è stata qualche interferenza dell’Imperium durante la partita, ma non sembrava influenzare il risultato – e ha lasciato poco spazio per una rivincita. Forse è già finita? Sicuramente non sembra che abbiano bisogno di tornarci.
  • Rey Mysterio è bravo e stufo della merda di Dominik, ma invece di lasciarsi istigare da suo figlio, sta andando avanti entrando nella Royal Rumble e cercando di andare alla grande e vincere quella dannata cosa. Naturalmente, Karrion Kross ha interrotto per chiamarlo un cattivo padre e poi soffocarlo quando Rey ha risposto con violenza. Questo sta facendo un lavoro fantastico nel farmi sentire davvero male per la povera Rey. Il ragazzo è una leggenda, merita di meglio, giusto?!?
  • Liv Morgan ha schiaffeggiato il sapore dalla bocca di Raquel Rodriguez. Tipo, merda, amico! È stato brutale! Ma è stato anche fantastico perché ci ha mostrato un nuovo lato di Rodriguez, che ha abbandonato l’atteggiamento sorridente, felice e fortunato per diventare brava e incazzata e desiderosa di ricordare a tutti che è la donna più grande e più cattiva del roster. Lo ha dimostrato battendo Morgan in una partita di singolare più tardi la sera, anche se è tornata subito a scherzare dopo averlo fatto. Tuttavia, hanno dimostrato che è lì e questo è un progresso.
  • Tegan Nox ha sconfitto Xia Li in un singolo standard. Li è apparsa un po’ di più in TV ultimamente, ma non stanno facendo assolutamente niente con lei.
  • Hanno annunciato che un torneo di tag team inizierà la prossima settimana per determinare i prossimi migliori contendenti ai titoli di tag team di SmackDown degli Usos (sì, hanno specificato). Sheamus e Drew McIntyre otterranno The Viking Raiders al primo round, basato su quest’ultimo che attacca il primo dopo lo spettacolo della scorsa settimana. Stanno facendo un sacco di lavoro cinematografico per rendere Erik e Ivar fighi, ma anche con Valhalla, non me la sento. Il tuo chilometraggio può variare.
  • Sonya Deville vuole la sua rivincita con Charlotte Flair, quindi ha fatto una campagna per Adam Pearce – che ha indicato che avrebbe dovuto vincere la Royal Rumble per tutto questo – e quando non ha funzionato ha semplicemente litigato con il suo backstage. È stato un dannatamente bello separare. Vedremo se finirà con Deville che ottiene un’altra possibilità o se ha davvero un rimorchio nel Rumble.

Questo è stato uno spettacolo solido.

Grado: C+

Il tuo turno.

[ad_2]

Source link

Related Articles

Back to top button