DivertimentoNotizia

Secondo quanto riferito, i migliori lottatori della WWE sarebbero pronti a dimettersi se la vendita dell’Arabia Saudita dovesse avvenire

[ad_1]

Sulla scia delle voci sul boss della WWE Vince McMahon che ha venduto la compagnia di wrestling all’Arabia Saudita, alcuni dei migliori artisti sono pronti a lasciare del tutto.


Alcuni dei migliori lottatori della WWE sono pronti a lasciare la compagnia se dovesse essere venduta all’Arabia Saudita.


Sulla scia del ripristino di Vince McMahon come presidente esecutivo del consiglio di amministrazione, sono dilagate voci su chi il boss della WWE venderà la sua amata compagnia. Con l’Arabia Saudita allevata come potenziale acquirente, Fightful riferisce che alcune delle migliori star attuali e lottatori di recente ritorno erano “preoccupati” e che “si sarebbero ritirati se fosse stata annunciata una vendita ai sauditi”. Mentre i rappresentanti della WWE negano tutte le voci su una vendita in Arabia Saudita, i talenti anonimi sono preoccupati per il loro futuro nella compagnia.

CORRELATO: Lacey Evans della WWE sotto il fuoco dei fan per il meme di negazione dell’autismo


Vince McMahon torna in WWE

McMahon ha organizzato un ritorno in WWE da quando si è dimesso da CEO nel luglio 2022 tra accuse sessuali e uno scandalo di pagamenti in denaro. La posizione di CEO sarebbe stata condivisa dalla figlia di McMahon, Stephanie McMahon, e Nick Khan, mentre Paul Levesque, alias Triple H, ha assunto il ruolo di capo del Chief Content Officer della WWE. Nonostante una nuova accusa di violenza sessuale e azioni legali contro McMahon siano state portate alla luce dal Wall Street Journal lo scorso dicembre, ha deciso di riprendere i suoi doveri con la WWE nella convinzione che le accuse si fossero placate.

Il 6 gennaio, McMahon è stato ufficialmente reintegrato nel consiglio di amministrazione della WWE. Inoltre, a McMahon si uniranno i co-presidenti Michelle Wilson e George Barrios, che sostituiranno tre membri del consiglio. Uno dei membri del consiglio in partenza era incaricato dell’indagine interna sugli scandali di McMahon.

RELAZIONATO: Vince McMahon una volta ha lanciato un espediente di Spider-Man per Hell in a Cell

Stephanie McMahon regna dalla WWE

Cinque giorni dopo che McMahon è stato reintegrato nel consiglio, la figlia Stephanie McMahon ha scioccato il talento della WWE e i fan quando ha annunciato le sue dimissioni da co-CEO e presidente della WWE. “Sono fiducioso che la WWE sia nel posto perfetto per continuare a fornire contenuti creativi senza pari e ottenere il massimo valore per gli azionisti. La WWE è in una posizione così forte che ho deciso di tornare al mio congedo e fare un ulteriore passo avanti con il mio impegno ufficiale dimissioni”, ha dichiarato McMahon in una dichiarazione ufficiale. “Non vedo l’ora di fare il tifo per la WWE dall’altra parte del business, dove ho iniziato quando ero un ragazzino, come un puro fan. Rimarrò sempre devoto alla WWE. Amo veramente la nostra azienda, i nostri dipendenti, le nostre Superstar , e i nostri fan. E sono grato a tutti i nostri partner. Grazie per tutto. Allora. Ora. Per sempre. Insieme”.

Con McMahon di nuovo al comando, Khan rimane l’unico CEO della WWE, mentre Triple H rimane il capo del team creativo della WWE.

Fonte: Fightful

[ad_2]

Source link

Related Articles

Back to top button